Riapriremo Venerdì 22 Maggio 2020

Le fate danzanti

Percorro veloce la stretta strada in salita

nella tiepida luce della notte, le primule, appena sbocciate, fanno capolino fra l'erba

e s'illuminano come diamanti ai lunghi fari

In lontananza un chiarore di casa mi conforta:

il giardino è un'estasi di alberi e di allegri fiori colorati,

tutto tace come in un sogno

entro piano piano

vengo accolta dal tepore di un caminetto acceso e dal buon odore di pane appena sfornato,

intorno mobili antichi scelti con cura, ancora fiori disposti ad arte, ceramiche e cristalli di buona fattura.

Mi accorgo di non essere sola:

tre fate si muovono leggere tra fornelli, pentole e mattarelli,

quasi invisibili, sorridono ebbre di vapori, di fumi e odori

nel morbido fruscio di selvatiche erbette, gustosi cosciotti, pasta brisè, creme brulè .....

Le guardo ammirata e mi lascio incantare dalla fine raffinatezza, dalla spensieratezza e allegria,

dai loro gesti all'unisono, senza orchestra, come guidate da un surreale spartito

..... rimango ancora un pò .....

attratta dal piacere di nuove scoperte, nuovi sapori, nuove avventure

così ..... per caso trovate, ma non al caso lasciate!

Antonella Burberi     

© 2018 by Wix fil5
 

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now